web analytics

I libri della Chimera

Recensione Due cuori in fuga di Mary Balogh

Sir Benedict Harper voleva solo tornare a camminare e magari azzardare un ballo. Deve però accettare che le sue gambe, nonostante gli sforzi che sta facendo, non potranno mai tornare come prima della guerra. Come se non bastasse la situazione in famiglia non gli permette di sentirsi libero di essere ciò che vuole, ma in realtà non sa nemmeno cosa vorrebbe essere o fare. Sulla sua strada però compare la vedova Samantha McKay che rischia di finire imprigionata dalla famiglia del suo defunto marito.

Attenzione questo libro è stato offerto da Mondadori.

Questo è certamente il volume in cui la disabilità e la sua accettazioni sono più forti. Nell’intera serie c’è la ricerca di tornare a essere un qualcosa di utile, e forse in questo Benedict capisce che non può pensare di tornare a essere chi era prima della guerra, In tutti i protagonisti del Survivors’ Club arriverano a questa conclusione, ma la realtà è che Benedict ha una disabilità che non vuole in alcun modo accettare, semmai fa di tutto per combatterla e diviene fantastico vedere come l’incontro con Samantha scombina del tutto il suo concetto di vita.

Certo di volume in volume ogni componente sta trovando il suo pezzo di mondo da vivere e lo sta facendo con una compagna che oltre a completarlo lo migliora, anche Samantha che dovrebbe apparire come una donzella in difficoltà reagisce e dimostra tutta la sua forza, con la quale sarà anche in grado di far capire a Ben che non può semplicemente lasciarsi trasportare dal caso ma decidere come vivere la sua vita una volta per tutte.

Amo questa autrice e devo dire che per quanto non credo sarà il mio libro preferito della serie anche se forse si è rivelato uno dei più intensi e profondi della serie (fino ad ora), non incentrato solo sull’amore: l’evoluzione dei personaggi è quella a mio parere più complessa e imprevedibile. La narrazione si prende il suo tempo per raccontare la loro evoluzione e devo dire che è uno degli elementi che potrebbero piacere meno, ma ogni pagina serve ed è necessaria perchè il finale non si riveli ovvio. Ogni momento, ogni sbaglio che commettono, li porta più vicini ma anche avanti nel vivere e amarsi.

Questa serie ha volumi che si stanno dimostrando ottimi per accontentare tutti i gusti dei lettori: questo volume è l’ideale per chi ama le storie che con potenza non solo cambiano i protagonisti, ma coinvolgono anche il lettore.

Post a Comment

f
1942 Amsterdam Ave NY (212) 862-3680 chapterone@qodeinteractive.com

    Free shipping
    for orders over 50%