img-book
ISBN: 9781977934963

Victorian Horror Story – romanzo gotico, urban fantasy e orrore

by: Mala Spina

Guinevere “Ginny” Patel è una veggente e dopo aver disturbato una delle sue sedute spiritiche, un impertinente Persival Wright le offre un lavoro ben retribuito, quello che Ginny non sa è che accettare l’offertta la porterù nel lato più mostruoso di una Londra vittoriana che nasconde temibili creature.

L’epoca Vittoriana è una di quelle ere dove moda, storia e esoterismo sono una componente così ben miscelata che ambientarci una storia può essere un successo oppure un flop clamoroso. Ebbene l’autrice non cade nel banale e punta sicuro verso un romanzo (che si può anche trovare diviso in quattro parti) che mi ha tenuta avvinghiata alle sue pagine.

Non è solo una questione di fantastico e ambientazione storica, sapete che non amo fare anticipazioni, ma qui il plauso va fatto perché i personaggi sono creati a regola d’arte e ci si innamora di tutti, compreso Johnny il Nero che è un personaggio secondario, Ginny ma anche lo stesso Wright e Huge affascinano e trascinano il lettore in un mondo popolato da creature mostruose e incredibilmente interessanti.

La trama poi è interessante e l’unica cosa che mi ha bloccato è stato lo Stryx che mi ha troppo dato l’idea di un elemento Steampunk che forse trattato come autentico “personaggio” avrebbe dato più senso alla sua presenza, è stata l’unica pecca di questa storia così ben costruita. Non voglio aggiungere altro perché è un libro che recensendolo si rischia quasi di anticipare troppo. Ci sono un sacco di elementi che devono restare oscuri se lo vorrete leggere.

Piccolo plauso personale alla scelta di nomi e location… Su Whitecapel per esempio temevo già nel trovare Jack o qualcosa di sovrannaturale e invece l’autrice ha solo usato il quartiere come ottima distrazione per poi svelarci il suo lato sovrannaturale. Anche gli stessi personaggi che affiancheranno Ginny hanno nomi che rievocano la tavola rotonda (e anche lì pensavo a qualcosa e invece era un altro specchietto per le allodole) per non dire dell’irlandese Peter conosciuto a Kensington Park ( e questa la coglieranno in pochi) insomma, tante spintarelle, ma più che altro mi è parso servissero a distrarmi per creare una storia che non potevo immaginare.

In definitiva cinque stelle! Una valida lettura che non annoia mai e che punta dritto al sodo. Personaggi ben caratterizzati di cui ci si innamora. Cattivi imprevedibili e avventure che, nonostante la pericolosità, ognuno di noi vorrebbe affrontare. Una Londra che incanta con la sua nebbia, una storia horror ma che si ama dopo pochi battiti di ciglia.

Meet the Author
avatar-author
Sognatrice di avventure e imbrattatrice di tele digitali.
Books of Mala Spina
About This Book
Overview

Londra 1897.
Guinevere “Ginny” Patel, una giovane truffatrice, sta per scoprire nel modo più spaventoso quanto siano reali le creature delle leggende e gli esseri sovrannaturali.
Sembra un incarico semplice partecipare a una festa assieme a un gruppo di uomini misteriosi, invece si rivela essere qualcosa di molto più assurdo e Ginny si ritrova catapultata in un mondo oscuro. Percorrerà le nebbiose vie di Londra alla ricerca di una via d’uscita con strani compagni di viaggio, e il suo viaggio si complica ancor di più con l’arrivo di un misterioso club di cacciatori di mostri.
Eppure anche nelle tenebre e nell’insolito si possono trovare tracce di umanità.
Dalle eleganti strade dei Kensington, ai vicoli bui di Whitechapel, fino al cimitero più oscuro, sulle rive del Tamigi e per i cieli di Londra, il destino di Ginny e dei mostri di Bishop Road è destinato a cambiare per sempre.

Details

ISBN: 9781977934963
Publisher: Create Space / Self Publishing
Publish Date: 2017
Page Count: 588

“Victorian Horror Story – romanzo gotico, urban fantasy e orrore”

Login with Facebook:
 

There are no reviews yet.