img-book
ISBN: 9788897823056

Vampiro tossico

by: Stefano Tevini

Una bravata e ti sei fottuto la vita. Questa è la legge che molti ragazzi dovrebbero tenere sempre in considerazione, ma la voglia di strafare e conquistare il mondo a cavallo di emozioni è spesso troppa. È questo che accade a Nico e i suoi amici, una bravata che li trasforma in vampiri…
Di vampiri ne ho provati davvero tanti: quelli fascinosi e brillanti (letteralmente), i fighetti belli e maledetti, ho anche scavato tra i classici e mi sono letta le saghe interminabili,e poi… ci sono i vampiri tossici di Stefano Tevini.
Lo status di vampiro recentemente è stato nobilitato, se in passato il vampiro era brutto e cattivo, oggi è il figaccione che tutte vorrebbero al proprio fianco (morsi inclusi), in questo libro non troverete le atmosfere da sogno che elevano il mondo dei bevitori di sangue chic, e nemmeno le ambigue atmosfere di intervista con il vampiro. Vampiro tossico racconta una storia malata, imperfetta, pesantemente reale (a volte attuale).
In una Italia che non accetta il diverso, dove bere sangue e farsi mordere è sullo stesso piano di farsi di cocaina, vivere fa schifo: i vampiri sono reietti, sono maledetti perché è giusto così; non importa se sono persone normali, se sono diventati tali per un errore: sono la merda della periferia, sono la feccia della notte.
Non so se esistano altri romanzi dove l’essere vampiro non è solo una maledizione, ma viene proprio vissuto come un male sociale, non è nemmeno paragonabile alle atmosfere di Anita Blake (dove essere vampiri non è proprio sempre visto come un status ma anzi risultano dei drogati): essere emodipendenti è una trasposizione della “normale” dipendenza dalle droghe, ma qui non puoi solo andare in comunità e disintossicarti, alla fine essere vampiri è una cosa che non puoi cambiare per quanto ci possa provare.
Nico, Celeste, Cesare e Bindi. Quattro ragazzi che pagano il conto di una vita che non si sono scelti. Sebbene il punto di vista sia unicamente quello di Nico, abbiamo una buona visuale degli altri tre personaggi: è interessante scoprire come insieme cerchino un modo di tirare avanti, brindando e abbassandosi a fare cose infime pur di procurarsi un po’ di sangue. Non sono personaggi comodi, non troverete in questo libro la love story: sono maledetti, sono proprio come tutti quei drogati che a volte vediamo solo come persone che si sono rovinati la vita, è più comodo lasciarli nella loro sfortuna che li costringe a vivere in un circolo vizioso di criminalità e sudiciume per sopravvivere.
In definitiva cinque stelle. È una storia scomoda, reale, sinceramente tossica. Non tutti i libri possono insegnarci a sopravvivere la vita, a volte bisogna arrendersi alla realtà che ordina un mondo ormai decaduto.

Meet the Author
avatar-author
1981
Nasce a Brescia nel 1981. Laureatosi in Filosofia nel 2004, si avvicina alla scrittura poco dopo entrando a far parte del collettivo Anonima Scrittori, con cui inaugura una lunga e feconda collaborazione. Fra la sua produzione con Anonima Scrittori ci sono i racconti pubblicati nelle antologie Storie di (r)esistenza (ed. Argonauta) e Il bit dell’avvenire (ed. Tunuè). Nel 2013 pubblica il suo primo romanzo, Vampiro Tossico, seguito da Testamento di una Maschera, editi da La Ponga Edizioni. Stefano Tevini, inoltre, lotta nel circuito del wrestling indipendente italiano e recensisce fumetti per la versione online della rivista Nocturno.
Books of Stefano Tevini
About This Book
Overview

Qual è il prezzo per una bruciante sete di vita? Chi sei quando non esisti più per nessuno? Chiedetelo a Nico, a Celeste, a Bindi e a Cesarino, che hanno pagato la sciocchezza di una sera con il bisogno di nutrirsi di sangue per vivere, una dipendenza stringente che li porterà lontano da tutto e da tutti, vomitati in un cesso di quella sbornia allucinata che è stata l’Italia degli anni ’80.

Questo libro non è un horror. Non nel senso canonico del termine. Questo libro racconta una tragedia, racconta le conseguenze della sciocchezza di una notte, racconta un mondo che si chiude ermeticamente nei confronti di quattro ragazzi che volevano soltanto vivere. Vampiri, o meglio, emodipendenti, persone la cui sete di vita diventa una maledizione che li isola da tutto e tutti, più simili a come noi vedevamo, da piccoli, i tossicodipendenti più che ai vampiri della tradizione. Gli anni ’80, lo sfondo del romanzo, sono una società dove ogni lotta era già persa e dove solo il vuoto restava a tenere insieme tutto.

Details

ISBN: 9788897823056
Publisher: La Ponga Edizioni
Publish Date: 2013
Page Count: 170

“Vampiro tossico”

Login with Facebook:
 

There are no reviews yet.