img-book
ISBN: 9788865081822

Un segno nelle tenebre

by: Roberta Ciuffi

L’attacco di un lupo nero che salva una fanciulla dalla violenza di un malintenzionato, vola di bocca in bocca nella comunità dei Lykaon parigini ed è sul non benvenuto principe russo Balanov che cadono i sospetti, ma in realtà è una lupa quella che ha violato la legge ed ha persino messo in pericolo il suo popolo, è la nipote del vecchio Lupo: Maura Coulter.
Secondo capitolo della trilogia Lykaon o delle tenebre, e ci spostiamo a Parigi, di Lars e Elena ci rimane solo il ricordo e qualche accenno. Già, perché i volumi portano sì avanti la storia della famiglia Coulter, e finalmente scopriamo Maura, la sorella di Lars, ma il volume introduce anche il fratello, Roman (che sarà il protagonista del terzo libro). Il cambio di ambientazione mi ha un poco turbata, speravo che la storia restasse in Italia, non che Parigi sia da buttare ma ammetto che avrei preferito si continuasse a parlare delle ambientazioni nostrane unite ai licantropi.
In ogni caso il personaggio di Maksim Balanov, il principe figlio di uno dei grandi nemici della famiglia Coulter ha risollevato le mie impressioni iniziali che erano rimaste deluse dall’ambientazione. Ok è una mia fissa il fatto che ogni personaggio che abbia sangue russo meriti cinque stelle, ma devo ammettere che in questo caso l’autrice ha fatto un buon lavoro: Maks è un licantropo con una menomazione, una pallottola di un sicario lo ha reso cieco, il contrasto del suo voler essere stoico e aver persino sviluppato un senso acutissimo, che quasi sopperisce alla sua cecità. A lui si contrappone Maura una lupa che sfida le convinzioni del Cerchio (l’organo che detta legge trai i Lykaon) e il suo essere donna e degna solo di trovare marito. Una coppia che sembra essere creata ad-hoc ma che presenta diverse sfaccettature che rendono il romanzo scorrevole.
A questo si aggiunge la linea narrativa legata agli “altri” gli umani che sospettano della società segreta del Cerchio e sospetta abbiano intenti più loschi di una semplice massoneria. Nonostante la linea narrativa, questo romanzo si rivela un autentico urban fantasy storico perché ne ha tutti gli elementi. Inoltre la figura del licantropo è meglio definita rispetto al primo libro e risulta più godibile.
In definitiva cinque stelle. Un eccellente secondo volume per una trilogia che mi ha sorpreso. A questo punto mi aspetto grandi cose dal terzo libro “Una passione nelle tenebre”.

Meet the Author
avatar-author
Romana, una laurea in psicologia, Roberta Ciuffi ha assorbito la passione per la rievocazione del passato dai racconti della nonna, anche lei con il gusto di leggere e narrare. Si considera una riluttante collezionista di civette, tarocchi, gatti, soldatini… e altre cose che sembrano accumularsi da sole. Legge in “giallo” e in “rosa” e ama i classici della narrativa inglese. La sua autrice preferita di romance è Mary Balogh, che idealmente ringrazia per l’ispirazione.
Books of Roberta Ciuffi
About This Book
Overview

Una ragazzina sta tornando a casa dal lavoro. È sera, è buio. Da un portone sbucano due braccia che l’attirano all’interno. Lei grida, ma l’assalitore riesce a immobilizzarla e azzittirla. Quando tutto sembra perduto, un ringhio risuona nello scantinato, e un lupo si avventa sulla schiena dell’uomo. Poco tempo dopo, Maura Coulter, insanguinata e sconvolta, fa il suo ingresso all’Hotel de Clercy, questa volta sotto spoglie umane. Non c’è tempo da perdere, perché quella sera la donna incontrerà il suo peggior nemico, ma anche colui che minaccia di conquistare per sempre il suo cuore. Si tratta del principe Maksìm Nikolàevich Balanov, rampollo della famiglia che per diversi secoli ha contrastato quella dei Coulter. Tuttavia è giunto il momento di una tregua… anche se la posta in gioco è troppo alta, e l’intera stirpe dei Lykaon rischia di essere annientata per sempre.

Details

ISBN: 9788865081822
Publisher: Leggereditore
Publish Date: 2012
Page Count: 478

“Un segno nelle tenebre”

Login with Facebook:
 

There are no reviews yet.