img-book
ISBN: 978889782347

Libriomancer

by: Jim C. Hines

I libri contengono avventure, magie, oggetti che potrebbero cambiare la nostra vita se solo le si potesse portare fuori dalle pagine in cui vivono… E se invece… mettiamo che esista un modo per infilare il braccio nelle pagine di un libro ed estrarne il contenuto e non pensate solo a spade laser o dimanti e gioielli dai forzieri dei pirati, pensate alla possibilità di far entrare nel libro la vostra mano e farvi mordere da un vampiro o a un licantropo… Insomma se poteste essere libromanti. Perché in Libriomancer la storia gira tutto intorno a quell’indole nerd che noi lettori consumati ci porterebbe a infilare le mani nelle pagine per tirar fuori le peggio cose.
L’idea i base è geniale: tutto quello che riesce a passare tramite un portale, che ha le dimensioni del libro che si desidera depredare, può essere trasformato da un libromante in oggetto tangibile e funzionare così come lo scrittore ha previsto nel suo libro.
Ma smettiamola di farci le pare mentali e concentriamoci anche sulla trama. La storia ruota intorno ai vampiri, e qui esce di nuovo il mio lato nerd, perché i vampiri non sono nuovi o vecchi, prendono il nome dell’autore/saga/stereotipo del libro da cui si sono fatti trasformare: abbiamo i vampiri più classici che arrivano dal Dracula di Bram Stoker, quelli più recenti che arrivano dai libri di Anna Rice ma anche quelli di Twilight!
Ci riprovo a tornare sulla trama, l’equilibrio tra libro manti e vampiri viene rotto da un misterioso nemico e Isaac è costretto a rivestire il suo ruolo di Libromante (era infatti fuori servizio o congedato…): è stato attaccato da dei vampiri e anche altri hanno subito attacchi.
Partiamo subito parlando del mondo di questo libro in cui la Libromanzia è un segreto riservato a pochi e quindi gli esseri magici come vampiri, ma anche driadi e mannari, sono ancora parte dell’immaginario e non una realtà effettiva.
I personaggi sono davvero intriganti e sempre coerenti con il loro background. Lena,la driade che accompagnerà Isaac in questa avventura, più di tutti gli altri personaggi mi ha sorpreso perché dimostra quanto l’autore abbia curato la sua psicologia e abbia rispettato in tutto e per tutto ciò che ha creato, dandole un finale più che logico.
In definitiva io non posso negare l’eccellenza che quasi non sembra ripagato con le cinque stelle. Ancora non capisco come un libro così bello e ben costruito sia arrivato tramite un piccolo editore e non sia finito subito ai vertici delle classifiche! Se siete dei veri lettori di Urban Fantasy non potrete lasciarvelo sfuggire.

Meet the Author
avatar-author
1974
Jim C. Hines (Nato il 15 Aprile 1974) è un noto scrittore Americano specializzato in letteratura Fantasy e Urban Fantasy.
Books of Jim C. Hines
About This Book
Overview

Le ore a sognare tra le pagine dei libri, le storie vissute al fianco dei protagonisti, la sofferenza di non poter varcare fisicamente quel foglio di carta, porta invalicabile tra la vita reale e il mondo della fantasia. E se qualcuno, questo limite, lo potesse superare? Isaac, bibliotecario stregone appartenente all’ordine dei libromanti, in grado, letteralmente, di infilare le mani nei libri e di portare nella vita di tutti i giorni gli artefatti più strabilianti in essi presenti.

Details

ISBN: 978889782347
Publisher: La Ponga Edizioni
Publish Date: 2014
Page Count: 362

“Libriomancer”

Login with Facebook:
 

There are no reviews yet.