img-book
ISBN: 9788856613193

L’amante del Doge

by: Carla Maria Russo

Un titolo che fa promesse e una narrazione che non le mantiene
Caterina Dolfin è una nobildonna veneziana realmente esistita e che era diventata l’amante del Doge. Questo libro narra la sua storia e quella del suo amante di prestigio.
I primi capitoli già mi facevano urlare al successo poi sono iniziati i problemi, ma prima una piccola premessa: ci sono due tipi di romanzi che parlano di figure storiche come amanti famose, quelli romanzati con poca aderenza ai fatti realmente accaduti e quelli con assoluta fedeltà storica a volte quasi degli autentici saggi su queste donne. Questo libro non è ne uno ne l’altro. Non è il primo perché è chiaro che c’è una fedelissima ricostruzione alle spalle e non troviamo i fronzoli come scene erotiche o dialoghi infiniti o quel tipo di storielle di punta che trascinano la lettrice scaldandole il cuore. Non si tratta però nemmeno di un vero saggio che narra con precisione fatti e avvenimenti anche perché i tremendi salti temporali, oltre che la totale mancanza di fatti (capiamoci molto di quello che succede tra Andrea e Caterina è sempre un ricordo o viene revocato in mini flashback) spesso prendono il sopravvento elementi come la politica lagunare oppure pettegolezzi su figure di secondo piano che sono di supporto alla pseudo trama quando avrebbero fatto bene ad interagire e coinvolgere i protagonisti influendo su di loro.
Non nego che Caterina sia una figura di spicco e davvero molto intrigante ma in questo libro ne esce davvero poco di lei, non arriva al lettore e non è nemmeno una fredda statua da rimirare perché ciò che sappiamo di lei è davvero troppo poco.
Sinceramente non voglio scontrarmi con i puristi che apprezzano storie più “saggistiche” però ammetto che i primi capitoli promettono una storia romance che invece non c’è. In ogni caso se fosse stato un buon saggio o comunque una storia più attinente ai fatti non l’avrei disdegnata anzi! Devo ammettere che la scelta di ques’autrice è stata infelice e non ha soddisfatto quanto cercavo e avevo quasi ottenuto con la lettura della quarta di copertina.
In definitiva, una stella. Deludente e sconsigliato. Mi spiace io non riesco a vedere molto in questo libro che è stato un besteller, perdonate la cecità ma passo ad altro.

Meet the Author
avatar-author
Nata a Campobasso ma residente da molti anni a Milano, dove ha frequentato il liceo classico e si è laureata in Lettere Moderne. Ha iniziato l'attività di scrittrice con romanzi per ragazzi approdando alla narrativa per adulti nel 2005, con il romanzo La sposa normanna (Piemme) che ha vinto il premio Città di Cuneo come romanzo segnalato per le scuole e il premio Feudo di Maida. Sono seguiti Il cavaliere del giglio (2006), L'amante del Doge (2008) e Lola nascerà a diciott'anni (2010), vincitore del premio Fenice-Europa 2010, La regina irriverente (2012) La bastarda degli Sforza (2015), incentrato sulla figura di Caterina Sforza, figlia illegittima di Gian Galeazzo Sforza. I suoi libri sono tradotti in inglese, tedesco ed altre lingue europee.
Books of Carla Maria Russo
About This Book
Overview

1755. Il carnevale veneziano è all’apice dell’ebbrezza e della festa. Caterina Dolfin, nonostante il divieto materno, partecipa di nascosto a una festa in casa del console inglese Smith, per stordirsi e dimenticare per qualche ora i dispiaceri che l’assillano: la recente morte del padre, che l’ha educata all’amore per l’arte e allo studio della filosofia, la povertà e le nozze imminenti con un uomo che detesta, ma che la madre le impone. Nella biblioteca del palazzo incontra Andrea Tron, ambasciatore della Serenissima, erede di una delle più facoltose famiglie veneziane, cui tutti predicono un futuro da doge. Stregato dalla bellezza di Caterina e abituato a soddisfare ogni capriccio, Tron osa proporle un cinico patto: abbandonare il marito e divenire la sua amante fino a quando a lui piacerà, in cambio della sicurezza economica e della promessa di non intromettersi nella sua vita privata. Da quel momento Caterina si trasforma in un’adultera, ma anche in una donna padrona di sé e delle proprie scelte, spesso contro corrente e pericolose, incurante del disprezzo della società, che non le perdona la coraggiosa sfida alle sue regole. Ma Tron, contro ogni aspettativa e contro la sua stessa volontà, è costretto ad ammettere che il legame con la Dolfina si è trasformato in un sentimento che non può ignorare e che esige una improrogabile e difficile scelta.

Details

ISBN: 9788856613193
Publisher: Arnoldo Mondadori Editore
Publish Date: 2010
Page Count: 261

“L’amante del Doge”

Login with Facebook:
 

There are no reviews yet.