Leggere Alice

Leggere Alice Chimera

On Line:
Oltre a scrivere le mie recensioni per il mio bog, ho scritto questo racconto per aderire all’importante iniziativa “Autori per il Giappone”, vi invito a leggere il mio racconto “ItalOtaku in Giappoland”.

Libri:
Il mio racconto “L’utima della Foresta” è edito nella raccolta “Fate – Storie di Terra, Fuoco, Acqua e Vento”. Ho iniziato a scrivere questa storia più per combattere la mancanza di ispirazione per i lavori in corso. Nei pochissimi ritagli di tempo è nata la storia della mia Cerva. Un grazie speciale va a Dante B. Marconero, l’unica ad aver letto il racconto aiutandomi a sistemarlo prima di inoltrarlo all’editore che aveva organizzato il concorso. Sono sincera non credevo sarebbe mai stato pubblicato, quando ho ricevuto la chiamata dall’editore sono rimasta sorpresa perché questo era il mio primo risultato per qualcosa da me scritto. Questa raccolta è il mio esordio, è il primo passo verso qualcosa che sto costruendo da anni, vivere di scrittura…

Titolo: Fate – Storie di Terra, Fuoco, Acqua e Vento

Autori: Alex Goetling, Giorgia Penzo, Viviana Tenga,Marco Bertoli, Guido Colombo, Dorothy Soprano, Monica Serra, Alice Chimera, Marco Albé, Dario de Judicibus, Ivano Manera, Alessandro Renna, Francesca Rossi, Matteo Masa Facchini, Paolo Fumagalli, Velma J. Starling, Angelo Berti, Milena Vallero, Andrea Bulgarelli, Davide Consolandi, Marco Scaldini e Gabriele Magnani

Editore: I doni delle Muse

Pagine: 282

Prezzo: 13.00€

Genere: Fantasy

Sinossi: Custodi di segreti inviolabili, a metà tra la terra e il cielo, dalla bellezza sovrannaturale e sempre pronti all’inganno: ogni tempo e ogni cultura raccontano fiabe e leggende sugli esseri del mondo fatato, connessi per tradizione agli elementi. Figure del destino, della volontà e del soprannaturale sono sorti nei giorni in cui la prima alba ha illuminato il mondo e hanno accompagnato la nostra infanzia, insinuandosi nei nostri sogni e nella nostra immaginazione. Questa antologia raccoglie i racconti di autori che si sono lasciati sedurre dal loro fascino remoto, attraverso una rilettura originale di miti e storie antiche. Perché il fantasy non è altro che ciò che resta al mondo moderno dei simboli immortali scolpiti nella memoria dell’umanità.

Dal 2010 in poi ho vissuto sulla mia pelle alcune sfortune che troppo spesso mi hanno allontanato dal mondo, mi ero chiusa in me stessa e pensavo che solo da sola ne sarei uscita… Poi nel 2013 ho iniziato a mettere su carta quello che stavo vivendo, lo sfogavo sui personaggi della mia infanzia. Da lì è cominciata la stesura dei racconti di questo libro, tutti dedicati al finale alternativo dei lungometraggi Disneyani. Una volta visti su carta stampata, in libreria, ho capito che avevo superato quei butti fatti e ora ero pronta a scrivere, molto altro…

Titolo: Infelici e scontenti

Autori: Alice Chimera

Editore: Les Flâneurs Edizioni

Pagine: 216

Prezzo: 14.00€

Genere: Raccolta di racconti

Sinossi: Nell’immaginario collettivo le fiabe possono finire solo con il classico “e vissero felici e contenti”. Eppure, chi non si è mai chiesto cosa è successo dopo? Che cosa accadde a Belle dopo la rottura dell’incantesimo? Jasmine, che ha sempre sognato di scappare da palazzo, è felice della sua vita? I racconti si aprono sul finale disneyano che conosciamo tutti e proseguono con la narrazione di fatti tenuti nascosti: l’eroina diviene fautrice della propria infelicità. Cenerentola si ritrova sposata con un principe che la considera un giocattolo sessuale, Ariel scopre che non è diventata davvero umana e che le manca la possibilità di procreare, Alice, che avrebbe voluto crescere e diventare donna, si ritrova a rimpiangere il Paese delle Meraviglie e la spensieratezza dell’infanzia… Agli occhi delle protagoniste, una scelta: assecondare la sfortuna e stringere i denti oppure sfidarla e soccombere.

A seguito della pubblicazione di Infelici e Scontenti l’editore mi ha chiesto di lavorare a uno spin off. Ho deciso di scegliere Frozen perchè già mentre lavoravo alla raccolta avevo più volte pensato a un finale triste per questo lungometraggio e mi sono divertita moltissimo a scriverlo.

Titolo: Frozen – ghiaccio perenne

Autori: Alice Chimera

Editore: Les Flâneurs Edizioni

Pagine: 9

Prezzo: 0.99€

Genere: Racconto breve

Sinossi: Frozen, ghiaccio perenne è il racconto spin off di Infelici e scontenti. Nell’immaginario collettivo le fiabe possono finire solo con il classico “… e vissero felici e contenti”. Eppure, chi non si è mai chiesto cosa è successo dopo? Che cosa accadde a Belle dopo la rottura dell’incantesimo? Jasmine, che ha sempre sognato di scappare da palazzo, è felice della sua vita? I racconti si aprono sul finale disneyano che conosciamo tutti e proseguono con la narrazione di fatti tenuti nascosti: l’eroina diviene fautrice della propria infelicità. Cenerentola si ritrova sposata con un principe che la considera un giocattolo sessuale, Ariel scopre che non è diventata davvero umana e che le manca la possibilità di procreare, Alice, che avrebbe voluto crescere e diventare donna, si ritrova a rimpiangere il Paese delle Meraviglie e la spensieratezza dell’infanzia… Agli occhi delle protagoniste, una scelta: assecondare la sfortuna e stringere i denti oppure sfidarla e soccombere.

Leave a reply

  • Login with Facebook:
     

    BEBO WordPress Theme

    Send this to a friend