Recensione: Stravaganza – La Città delle Stelle di Mary Hoffman

Titolo: Stravaganza – La Città delle Stelle
Autore: Mary Hoffman
Editore: Mondadori
Pagine: 407
Pubblicato il: Gennaio 1900

Info sulla mia lettura:
Iniziato il: 21 Gen 2013
Terminato il: 26Gen 2013
Voto: 5/5

Recensione: Spettacolare: la Siena Taliana!
Il secondo capitolo di Stravaganza si apre con un nuovo Stravagante che dalla Londra dei giorni nostri arriva nella rinascimentale Remora (la rivisitazione di una Siena antica): ma le cose non sono così semplici, Giorgia scopre che in Talia vive ancora Lucien il ragazzo di cui era innamorata e che è morto ormai da tempo.
Leggendo i primi capitoli temevo che l’autrice avesse pensato di staccare completamente questo volume con il primo: mi sono dovuta ricredere quando Lucien e Arianna sono comparsi, pareva dal nulla, per esser parte integrante anche di questo volume.
Visto che lo stile dell’autrice rimane semplice e preferisco soffermarsi in particolar modo più sulla trasformazione di Siena in Remora: premetto che sono un poco di parte, perché insieme a Lucca e Venezia, Siena è una delle città Italiane che amo di più; le contrade che dividono la storica città divengono “duodecimi” spicchi di città che prendono il nome (leggermene modificato) dai dodici segni zodiacale, le storiche rivalità e alleanze delle contrade trovano un origine legata allo zodiaco, perfino il palio che nel libro diviene la stellata o corsa delle stelle ha le caratteristiche originarie (i soprannomi per i fantini, la superstizione legata alle prove, la mossa) leggermente riadattate alla fantasiosa concezione Taliana: non ci sono dubbi che prima di scrivere o anche solo provare a immaginare Remora, Mary Hoffman si sia informata con cura e soprattutto con amore di Siena.
Credo di essere rimasta rapita ancor più da questo secondi volume che dal primo e quindi gli concedo cinque stelle (anche se ce ne vorrebbe quasi una sesta).

You can leave a response, or trackback from your own site.

One Response to “Recensione: Stravaganza – La Città delle Stelle di Mary Hoffman”

  1. Stefano Nava scrive:

    Non solo Mary Hoffman si é informata bene, ma é anche Contradaiola e Protettrice della Contrada di Valdimontone.

Leave a Reply

Login with Facebook:
 

Powered by WordPress | Designed by: Best SUV | Thanks to Toyota SUV, Ford SUV and Best Truck
http://www.wikio.it